Follow by Email

giovedì 12 dicembre 2013

Solidarietà senza 'se' e senza 'ma'

Mi auguro fermamente che sia uno scherzo e di cattivo gusto.
Qualora non fosse così, considero queste manifestazioni una follia assoluta da reprimere penalmente e culturalmente.
Mauro Biglino ha tutta la mia solidarietà e condivido il profondo rammarico nel constatare la perdita assoluta di senno da parte di personaggi caratterizzati esclusivamente da vigliaccheria.

AM - Confutatio
 
 

9 commenti:

  1. ti ricordi il famoso attentato a Belpietro? Ecco, questa storia sa tanto di una bella invenzione a scopo pubblicitario. Ora mb farà la vittima e vedrai che riuscirà a vendere un paio di copie in più.
    Finché non trovano l'autore per me è tutta una sua invenzione.
    IlCecca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un sospetto che condivido, almeno fino a quando non emergono delle prove. Salvatore

      Elimina
  2. Anche se fosse vero non c'è da meravigliarsi, un uomo che fa soldi sparando a zero su un libro ritenuto sacro da 4 miliardi di persone bhè, è ovvio che prima o poi vada incontro a qualche estremista svalvolato.
    Rischi del mestiere.

    RispondiElimina
  3. Purtroppo la situazione è vera e ne ho avuta conferma dall'Autore stesso. Le condizioni in cui versiamo noi ricercatori o oppositori (leciti) ci portano regolarmente a scontrarci con personaggi sinistri, senza argomentazioni e che seguono metodologie da codice penale. Mi auguro che sia solo un episodio da mitomane. In caso contrario spero che le Forze dell'Ordine prendano il/i responsabili di questi atti per metterci tutti più tranquilli.

    RispondiElimina
  4. antonio miroddi31 dicembre 2013 17:08

    HO 54 ANNI. CULTURA MEDIA, INTELLIGENZA MEDIA.
    INTRISO DI CATTOLICESIMO CHE UN TANTINELLO CONOSCO.
    PROFONDAMENTE RELIGIOSO. NON VIVO DI RELIGIONE E DI CONFUTAZIONE. FACCIO ALTRO, COSE MOLTO CONCRETE.
    SONO ANNI CHE SONO ARRIVATO ALLE STESSE CONCLUSIONI DI BIGLINO. NON CI VUOLE UN GRAN CERVELLO PER ARRIVARCI. E' TUTTO TALMENTE CHIARO. E', APPUNTO, SCRITTO. BASTA LEGGERE.
    CORDIALI SALUTI A TUTTI.
    ANTONIO MIRODDI - ROMA

    RispondiElimina
  5. Il fumo del grasso placava solo i succhi gastrici dei sacerdoti ,perche preannuncuavano grande abbuffata .......dopo vari secoli mancando di frezzer passarano a non chiedere piu sacrifuci animali ma direttamente in denaro ....p.s. davano il grasso a dio perche immangiabile ,nin c'e' nessun altro motivo

    RispondiElimina